L’oro è il classico bene rifugio nei momenti di crisi, dove il valore del metallo prezioso tende ad aumentare e funge anche da copertura nei periodi di inflazione. Se sei interessato ad investire in oro devi sapere che vi sono due metodi principali, il possedere oro fisico (monte, lingotti, gioielli ecc.) o l’investire in oro finanziario, ovvero nei certificati quali gli ETC (Exchange Traded Commodities), fonti negoziati in borsa come le azioni ma operativamente più facili da gestire e con meno costi di transazione. Sempre per quanto riguarda il fatto di investire in oro finanziario vi può essere l’acquisto di azioni di una società di estrazione, oppure vi sono anche i futeres, accordi finanziari per comprare o vendere una certa quantità di merce in una specifica data e con prezzo fissato, dove il potenziale di profitto è alto così come il rischio.

Il valore dell’oro usato

Se sei interessato a conoscere il valore dell’oro usato, in lingotti, gioielli o monete ti consigliamo di approfondire con i seguenti articoli:

  • Quotazione Oro in Tempo Reale
  • Valutazione Oro Usato
  • Prezzo Oro al Grammo
  • Quotazione Sterlina d’Oro

Investire in Oro Fisico

Uno dei modi più semplici per iniziare ad investire in oro è quello di acquistare dell’oro fisico sotto forma di lingotti o monete. Esistono numerosi tipi di lingotti e variamo molto in base al peso ed alla dimensione, e possono essere adatti per investimenti contenuti di alcune centinaia o migliaia di euro fino a investimenti decisamente più sostanziosi. L’investimento in monete d’oro è un’alternativa ai lingotti. Oltre al valore relativo al peso ed al grado di purezza dell’oro utilizzato può essere anche considerato il valore storico e numismatico delle monete stesse.

investire in oro

investire in oro

Sebbene esista anche la possibilità di acquistare oro sotto forma di gioielli, è un’operazione che sconsigliamo per un investimento, in quanto il costo della lavorazione incide molto sul valore finale dell’oggetto. Inoltre se il gioiello viene utilizzato vi può essere una perdita di valore dovuta all’usura.

Investire in Oro Finanziario

Per quanto riguarda l’oro “finanziario” sicuramente il principale strumento per chi cerca di investire per le prime volte nel settore dei metalli preziosi è quello degli ETC. Gli ETC sono fondi che hanno la funzione di replicare il benchmark al quale fanno riferimento. Un benchmark  è materia prima che l’ETC si è prefisso di replicare. Essendo l’oro quotato come altre materie prime in dollare americani, è importante considerare quando si investe in ETC anche l’eventuale fluttuazione del cambio euro/dollaro. Se vuoi acquistare o vendere oro puoi rivolgerti ai numerosi negozi quali i compro oro verona o negozi per la vendita di lingotti d’oro.